chiese

monumento ai caduti

Monumento ai Caduti

Il Monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale Ci è sembrato opportuno e anche doveroso inserire nel sito una sezione che parlasse dei nostri concittadini caduti nella prima guerra mondiale, un po’ per onorare la loro memoria e un po’ per dimostrare che, anche i piccoli centri come il nostro, hanno pagato con vite umane …

Monumento ai Caduti Read More »

glio cauto

Glio “Cauto”

Glio “Cauto” Sulla parte più alta di via Torricello ci sono gli avanzi di una antichissima torre di vedetta ed è difficile datare la sua costruzione in quanto non presenta alcuno stile particolare.In questa parte del paese, chiamata volgarmente Cauto, emigrò parte della popolazione profuga dal castello di Monte Acuto (secolo XVI).All’attento visitatore non possono …

Glio “Cauto” Read More »

Piazza Card. G. Pecci (Glio Sedio)

Piazza Card. G. Pecci (Glio Sedio)

Piazza Card. G. Pecci (Glio Sedio) Uscendo da Palazzo Pecci ci si trova di fronte a piazza Card. Giuseppe Pecci (fu fratello di Leone, che, nato nel 1807, fu professore di giurisprudenza e storia all’università Gregoriana: nominato prelato domestico del papa nel 1878, sottoprefetto della Biblioteca Vaticana e, il 12 giugno 1879, cardinale). Nella piazzetta …

Piazza Card. G. Pecci (Glio Sedio) Read More »

Chiesa San Leone Magno

Chiesa San Leone Magno

Chiesa San Leone Magno La facciata è in travertino, di recente restaurazione, e presenta lo stemma del pontefice; vi è anche un protiro rialzato. L’interno della chiesa è volta a botte ed in alto vi sono le finestre dell’abitazione dei Pecci e del parroco (matroneo). La navata centrale è adorna di colonne in stile corinzio …

Chiesa San Leone Magno Read More »

portelle paese vecchio

Le “Portelle”

Le “Portelle” All’inizio di via S. Nicola, proseguendo da via Castello, siamo costretti a passare sotto una “portella”. Un tempo numerose e importanti dovevano essere le porte piccole a Carpineto, tanto è vero che ancor oggi una zona “da balle” è chiamata “La portella”: sono delle porte e degli archi disposti con sapienza a chiudere …

Le “Portelle” Read More »

chiesa collegiata carpineto romano

Chiesa Collegiata

Chiesa Collegiata La Collegiata, detta anche chiesa del S. Cuore e dedicata a S. Giovanni Battista ed a S. Giovanni Evangelista, fu innalzata nel 1753. Domenico Pecci, capopriore del comune ed amico di Clemente XIV, nel 1769 fece sì che fosse nominata collegiata: questo titolo veniva dato a quelle chiese che avevano la possibilità economica …

Chiesa Collegiata Read More »

chiesa san giacomo

Chiesa San Giacomo

Chiesa San Giacomo Scendendo sempre per via S. Giacomo a ridosso del rialzo roccioso da cui svetta la torre campanaria, arriviamo infine davanti alla chiesa che porta lo stesso nome. Interessante è il portale di epoca rinascimentale, con animali e prodotti della campagna tra loro intrecciantisi. Una volta S. Giacomo si chiamava S. Maria Maggiore …

Chiesa San Giacomo Read More »

Chiesa di San Giovanni

Chiesa di San Giovanni Lasciando il Corso si scende nella parte più antica del paese, da cui si dipartono fughe di archi, vicoli ed artistici portali. Al numero 5 di via S. Giovanni, sul portone di una casa in rovina, c’è una lapide che indica come questo luogo fosse dall’inizio del Milleottocento una scuola pia …

Chiesa di San Giovanni Read More »

chiesa dell'annunziata carpineto romano

Chiesa dell’Annunziata

Chiesa dell’Annunziata Nella parte sotto al paese, in località “Annunziata”, si trova una graziosa chiesetta di campagna. Questo tempietto, (mèta di continue scampagnate, specialmente il lunedì di Pasqua), fu costruito su terreno regalato da Ludovico Pecci, padre di Leone XIII. Precedentemente il santuario si trovava più in basso vicino al fontanile ed alla fine del …

Chiesa dell’Annunziata Read More »